La Rolls Royce dei Reattori Nucleari

Brexit o no, anche la Gran Bretagna si avvia sulla strada dei nuovi reattori, in particolare degli SMR. Un consorzio industriale guidato dalla Rolls Royce ha presentato il concept di un nuovo reattore, interamente progettato in UK. Si tratta di un SMR, ma ovviamente non poteva essere simile a uno degli oltre cinquanta progetti di Small-Medium Reactor in sviluppo nel mondo:-)

Innanzitutto il reattore è grandicello per essere un SMR, oltre 400 MWe per unità. Ha una struttura a 3 loop di raffreddamento, con vari sistemi anche passivi per il raffreddamento d’emergenza. Per il resto mantiene molte delle caratteristiche dei reattori di terza generazione: PWR, combustibile UO2 con arricchimento standard ecc.

Un aspetto importante è costituito ovviamente dalle dimensioni e dalla realizzazione modulare, che dovrebbero consentire una riduzione dei tempi di realizzazione e del costo. Per quanto riguarda quest’ultimo, l’azienda stima un costo di circa 2,3 miliardi di $, se la realizzazione comprenderà almeno 5 unità. Nonostante sia per ora un progetto sulla carta, il produttore sta già valutando i possibili siti per l’installazione.

La capofila del consorzio (Rolls Royce) ha un’importante esperienza sia nella progettazione che costruzione di componentistica nucleare, ma soprattutto nella realizzazione di reattori per la propulsione dei sottomarini militari.

Ulteriori dettagli a questo link:

https://www.rolls-royce.com/products-and-services/nuclear/small-modular-reactors.aspx#section-why-smrs

Nella figura sotto una raffigurazione del concept:

Questa voce è stata pubblicata in 4TH GENERATION, NEWS, SMR. Contrassegna il permalink.